Dakar

Irene Coppola - <h1> Home Page </h1>

10.05.2022 - 21.06.2022
Sezione Under 35

L’opera

Nel 2020, durante il primo lockdown nazionale dovuto all’epidemia di Covid-19, l’artista ha creato e pubblicato online <h1> Home Page </h1>, una pagina virtuale in continuo aggiornamento dove l’immaginario contemporaneo dei media è tradotto in disegni digitali per ribaltare, confermare o associare tra loro significati e significanti attuali. Come una carta da parati, i file GIF tappezzano <h1> Home Page </h1> creando nuove corrispondenze o svelando relazioni di senso inaspettate, con l’intento di sintetizzare la violenza e l’iperproduzione delle immagini che assediano costantemente la percezione umana. I media diffondono un’informazione frammentata, facilmente accessibile ma di rapido consumo, che consente di scorrere sulla superficie delle cose ma non permette di praticare l’esercizio della memoria. <h1> Home Page </h1> trattiene una parte di questo racconto dalle sembianze fantascientifiche: la pagina web dal virtuale approda al reale nella forma essenziale e modulabile della tenda, archetipo dell’abitare nomade oltre che architettura minima della protesta e delle migrazioni. L’artista ha inoltre creato delle apposite zavorre, sagomate come parti del corpo umano: nel processo di separazione e igienizzazione cui oggi il corpo è ancora sottoposto, queste parti diventano il fondamentale elemento di ancoraggio fisico e concettuale dell’opera al suolo.

Installazione: tenda di dimensioni ambientali, disegni e stampe a caldo su telo nautico; dimensioni complessive mq 10 circa. 2021
Collezione: RISO – Museo Regionale di Arte Moderna e Contemporanea di Palermo

L’autore

Irene Coppola (1991) è un’artista la cui pratica indaga lo spazio liminale tra natura e cultura, recuperando memorie trascurate dalla Storia dominante che si traducono in dispositivi di relazione. Dopo gli studi presso la NABA di Milano e la Willem De Kooning Academy di Rotterdam, partecipa a mostre, progetti e residenze sia nazionali che internazionali, tra cui: AndAndAnd (Documenta13, Kassel, 2012); FHU Free Home University (Lecce, 2014); Do Disturb Festival (Palais De Tokyo, Parigi, 2016); PACA Proyecto Artisticos Casa Antonino (Gijón, Asturias, 2016); Dolomiti Contemporanee (Pieve di Cadore, 2017-2018); Hanging Garden (Office Project Room, Milano, 2018-2019); F(l)ight Sketches (Cercle Cité, Lussemburgo, 2019). Nel 2019 vince la VI edizione dell’Italian Council con un progetto di residenza presso la Comarca indigena Guna Yala di Panama, seguita nel 2021 dalla pubblicazione Habitat 08°N con l’architetto Vito Priolo. Sempre nel 2021 partecipa alla collettiva Alter Eva. Natura Potere Corpo (Palazzo Strozzi, Firenze) e vince Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere (MAECI-DGSP/MiC-DGCC), realizzando per la collezione permanente del Museo RISO di Palermo una nuova opera, che nel 2022 verrà esposta all’IIC di Dakar, dove condurrà una residenza artistica parte della Biennale Off di Dak’Art 2022.

La mostra

Irene Coppola, <h1> Home Page </h1>
10 maggio 2022 – 21 giugno 2022
IIC Dakar, Rue Leon Gontron Damas, Dakar, Senegal